Moxaterapia

Moxaterapia

La moxibustione o moxaterapia, è uno dei capisaldi della medicina tradizionale cinese, utilizzata in Cina da più di 2000 anni. Moxa significa letteralmente “erba che brucia”: infatti, la tecnica terapeutica consiste nell’utilizzare il calore emanato dal bruciare dell’artemisia vulgaris, un erba medicale, su determinati punti del corpo. La moxa è sostanzialmente una pratica che sfrutta gli stessi canali energetici e punti dell’agopuntura per trattare alcuni disturbi del corpo. La tecnica si serve di una specie di “sigari” della lunghezza di circa 20 cm o coni al cui interno vi sono…

piccola ma letale

piccola ma letale

Pensando a una minaccia all’uomo proveniente dal mondo animale, istintivamente associamo al concetto l’immagine di feroci predatori, grossi carnivori o famelici squali. Niente di più sbagliato, poiché, di fatto, la zanzara è l’animale più letale al mondo e ogni anno questo insetto provoca milioni di morti in tutto il pianeta. Esistono più di 3.000 specie di zanzara, ma le principali responsabili della diffusione di malattie umane sono tre: Culex pipiens, le zanzare Anopheles e quelle del genere Aedes, a cui appartiene la zanzara tigre. Quest’ultima, oltre a essere la principale fonte di fastidio nei pomeriggi estivi, può potenzialmente trasmettere più di 20 virus…