IL BANFF APPRODA A CUNEO

IL BANFF APPRODA A CUNEO

Il Banff Mountain Film festival World Tour Italy, la rassegna cinematografica che porta in Italia i migliori corto e medio metraggi proiettati al Banff Mountain Film Festival canadese, fa tappa per la prima volta a Cuneo. L’appuntamento è mercoledì 20 aprile al Cinema Monviso, grazie alla collaborazione con l’Associazione “Montagnard” e con il patrocinio del Comune di Cuneo e del Comune di Borgo San Dalmazzo. Info e biglietti in prevendita su: www.banff.it. © [UNICO] people&style 2016

Argentera oasi freeride

Argentera oasi freeride

Non è un complotto dei maestri di sci per avere più clienti. Non è una semplificazione giornalistica o una frase buttata lì per farsi pubblicità. Argentera, la piccola stazione sciistica dell’alta Valle Stura, è veramente tra i migliori “paradisi del freeride” a livello europeo. E, come spesso succede nel nostro Paese, è tanto misconosciuta dagli italiani quanto assiduamente frequentata da francesi, austriaci, tedeschi, spagnoli, russi e inglesi, ovvero da tutti coloro che potrebbero scegliere Chamonix o La Grave per le loro gite in neve fresca – tanto per citare due posti dove il freeride è ormai una pratica ben consolidata e ampiamente frequentata…

Le alpi del mare candidate unesco

Le alpi del mare candidate unesco

Nell’iniziativa sono coinvolti il Parco Naturale Alpi Marittime, il Parc National du Mercantour, con il Parco del Marguareis, il Parco delle Alpi Liguri e alcuni siti in provincia di Imperia e l’area protetta regionale dei giardini botanici Villa Hanbury. Il motivo della candidatura sta nella unicità geologica delle Marittime. In epoche remote, la catena alpina aveva quale “appendice” i rilievi della Corsica e della Sardegna. In seguito, l’interazione tra le placche continentali generò il distacco delle isole e la loro rotazione in posizione quasi perpendicolare rispetto alle Alpi. Nel tratto…

In montagna per ritrovare il cammino

In montagna per ritrovare il cammino

Organizzato dalla AslCn1, il Convegno Nazionale di Montagnaterapia che si è tenuto a Cuneo (9-11 ottobre) ha visto la partecipazione di personale sanitario proveniente da tutta Italia, dimostrando che si tratta di uno strumento innovativo, originale ma soprattutto efficace. Con tale termine, si intende un originale approccio metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e/o socio-educativo, finalizzato alla prevenzione secondaria, alla cura e alla riabilitazione degli individui portatori di varie problematiche, patologie oppure disabilità. La montagnaterapia si svolge attraverso il lavoro sulle dinamiche di gruppo, nell’ambiente culturale, naturale e artificiale della montagna. Le…

Aspettando la neve a Limone Piemonte

Aspettando la neve a Limone Piemonte

Sabato 6 dicembre, l’apertura della stagione sciistica 2014/2015 della Riserva Bianca. Nel frattempo, la presentazione della stagione, rivolta alla stampa, agli sci club e ai circoli ricreativi, è in programma per sabato 15 novembre a Barolo, preso le Cantine Marchesi di Barolo. Un’analoga iniziativa, destinata invece al mondo dell’informazione e dello sci monegasco e francese, è prevista a Montecarlo a fine novembre. La LIFT spa, intanto, prosegue gli investimenti con lo scopo di ottimizzare la fruizione della stazione da parte della clientela, attraverso la messa a punto di un modernissimo…

La conoscenza rende l’uomo libero

La conoscenza rende l’uomo libero

Sono in arrivo circa 600.000 euro per il mantenimento e lo sviluppo dei servizi scolastici nei territori montani. La Regione Piemonte, per l’anno scolastico 2014/2015, opera su due linee d’intervento per sostenere gli istituti in aree territoriali svantaggiate. Da un lato, si interviene sulle scuole in situazione di criticità per numeri insufficienti di iscritti e che, quindi, hanno una ridotta offerta formativa: con questi fondi si dà la possibilità di pagare il personale docente e non docente per un monte ore maggiore. Dall’altro lato, si prevede un sostegno economico per…

Stanziati 900.000 euro per i sentieri Piemontesi

Stanziati 900.000 euro per i sentieri Piemontesi

“Il Piemonte – afferma l’assessore regionale alla Montagna, Alberto Valmaggia – ha una straordinaria rete sentieristica costituita da più di 3.800 percorsi, per uno sviluppo complessivo di oltre 16.000 km, che va mantenuta e valorizzata per creare sempre nuove opportunità turistiche. Si spazia dalle camminate più impegnative per gli appassionati e gli alpinisti, alle semplici passeggiate turistiche per le famiglie, alla scoperta della natura e delle nostre tradizioni. I progetti finanziati dovranno essere accompagnati da azioni di animazione e valorizzazione, e particolare attenzione dovrà essere prestata alla fruizione da parte…

Purezza autentica, ovvero “terre alte”

Purezza autentica, ovvero “terre alte”

È la Valle Maria a ospitare l’edizione numero 34 del Concerto di Ferragosto, immancabile appuntamento di mezza estate con l’Orchestra Bartolomeo Bruni della Città di Cuneo. Per il ritorno in valle, dopo il concerto del 2002 alla Gardetta di Canosio, è stata scelta Elva, con il suo teatro naturale poco oltre Borgata Martini, raggiungibile solo a piedi. L’evento sarà trasmesso in diretta dalla RAI, come eccezionale vetrina delle vallate cuneesi, che hanno ceduto il posto a location torinesi solo in occasione delle Olimpiadi e dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Elva,…

Fiera internazionale di antiquariato brocante, auto e moto d’epoca

Fiera internazionale di antiquariato brocante, auto e moto d’epoca

Vinadio, dal 31 luglio al 3 agosto Un a fortezza a 30 km dal confine. Abbastanza vicina alla Francia e al resto d’Europa per richiamare anche ricambisti, club e collezionisti stranieri. Alla fiera internazionale di Vinadio, antiquari e mercanti d’arte espongono dentro e fuori le mura del Forte di Vinadio. Un’occasione da non perdere per tutti quegli intenditori che cercano un pezzo speciale: sono garantiti grandi affari e buoni investimenti. Tutti gli altri possono ammirare la grande varietà di articoli in vendita, visitare le mostre tematiche e partecipare agli eventi…

In valle Maira il primo climahotel del nord-ovest

In valle Maira il primo climahotel del nord-ovest

L’offerta ricettiva di qualità nelle “terre alte” è sicuramente uno degli incentivi più forti al turismo montano, in particolare quello estivo. Va dunque accolta come una buona notizia la prima certificazione ClimaHotel di tutto il Nord-Ovest d’Italia, conseguita dalla Locanda Occitana Lou Pitavin, di Borgata Finello di Marmora, nella splendida cornice della Valle Maira. Aperta dal 2000, per iniziativa di Marco Andreis e della moglie Valeria, la struttura ha sempre puntato su un turismo montano prevalentemente estivo, legato al trekking, all’escursionismo e alla buona cucina. Nel 2009 è iniziato un…