Il riconoscimento giuridico del Naturopata

Il riconoscimento giuridico del Naturopata

La Naturopatia è regolamentata in quasi tutti i Paesi europei e in tutto il mondo, ma in Italia siamo indietro da questo punto di vista. Fin dal 1978, con la dichiarazione di Alma Alta ed ulteriori pubblicazioni come “Benchmarks for training in Naturopathy” del 2010, la massima autorità a livello mondiale della salute (O.M.S.) ha riconosciuto le CAM (complementary and alternative medicines), quali attività che perseguono finalità salutistiche terapeutiche attraverso metodi alternativi e complementari non invasivi e di supporto alla medicina ufficiale, tra le quali troviamo anche la Naturopatia. Il…

Piccoli comuni che rischiano di scomparire: in arrivo 100 milioni di euro per salvarli.

Piccoli comuni che rischiano di scomparire: in arrivo 100 milioni di euro per salvarli.

Molti borghi antichi, piccoli e con pochi abitanti, stanno scomparendo. Secondo i dati rilevati dal Cresme per Legambiente e Anci, spopolamento e problemi di natura ambientale stanno mettendo a dura prova la vita di quasi il 70% dei borghi italiani, oltre 2000 in valore assoluto. Un valore culturale e architettonico inestimabile che è importante tutelare e difendere. Intervenire allora è indispensabile per evitare che vengano lasciati all’abbandono. Per questo motivo un ddl, a partire dal 2017, cercherà di salvare i borghi con meno di 5000 abitanti. L’iter di legge, iniziato…

la dolce vita, tra sogno e realtà

la dolce vita, tra sogno e realtà

PREMIO “EKBERG”, INNO FELLINIANO Artisti, nobili, professionisti e autorevoli esponenti della cultura, dello spettacolo, della politica e dell’imprenditoria hanno fatto il loro ingresso, il 9 febbraio scorso, a Palazzo Ferrajoli nei panni dei grandi protagonisti del cinema internazionale. Dopo aver sfilato sul red carpet, tra i flash dei fotografi, hanno posato sulla mitica altalena felliniana, simbolo del film Giulietta degli spiriti. Allestita e decorata con fiori dai mille colori dalla straordinaria Rosella Antonelli, l’attrazione è stata una delle protagoniste irresistibili della serata e nessuno ha voluto rinunciare a uno scatto “svolazzante”. Anche Sandra Milo, diva indiscussa e ospite d’onore della serata, con il suo…

EUSALP, insieme si vince

EUSALP, insieme si vince

Austria, Francia, Germania, Italia, Slovenia, Liechtenstein e Svizzera sono i sette Stati (i primi cinque componenti dell’UE, gli altri extracomunitari), abitati da 75 milioni di persone e con un PIL complessivo di oltre 3000 miliardi di euro, che attraverso 48 delle loro regioni, hanno lanciato la Strategia Eusalp. Si tratta di un percorso di sviluppo condiviso per i territori della macro-area alpina. Il consulente della Politiche Comunitarie, Lorenzo Muller, ha spiegato il cammino dal punto di vista tecnico, affermando che “i pilastri fondamentali di intervento nella regione alpina sono tre: migliorarne la competitività, l’innovazione, lo sviluppo e la coesione; garantirne l’accessibilità e i…

Ripresa sì, ma in salita

Ripresa sì, ma in salita

Dopo un 2013 da incubo e un 2014 appena migliore, il mercato dell’auto italiano ha chiuso il 2015 con 1.574.872 vetture nuove immatricolate, cioè il 15,75% in più rispetto all’anno precedente. Il fatto forse ancora più importante è che anche i dati del 2016 confermano la tendenza al rialzo, sia nel cumulato del primo bimestre (+22,6 rispetto all’identico periodo del 2015), sia nei due mesi che lo compongono, presi singolarmente: +17,44% a gennaio, rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, e addirittura 27,3% a febbraio, grazie anche a un giorno lavorativo in più. Insomma, il “termometro” dell’auto sembra finalmente segnare una ripresa e, a…

Il sale, primo collante d’Europa

Il sale, primo collante d’Europa

Poche decine di centesimi al chilo è il prezzo del sale comune oggi. Ma ne l Medioevo era “l’oro bianco”, prodotto soggetto a dazio, ricchezza per gli Stati in cui transitava. Ha lasciato sulla carta geografica d’Italia la traccia dei suoi percorsi, per migliaia di chilometri, a dorso di mulo. Una rete sul Mediterraneo Le vie del sale erano, infatti, le grandi strade commerciali che si alzavano dal Mediteranno verso l’interno, inerpicandosi su pendii e valli, lungo disagevoli mulattiere. Erano numerose in tutta la penisola, nelle attuali Emilia, Lombardia, Piemonte,…

Dove il blu è “di bandiera”

Dove il blu è “di bandiera”

Altro che mare di Sardegna. Pare che le spiagge con le acque più cristalline siano proprio quelle, vicine, della Liguria. Almeno stando al riconoscimento internazionale della Foundation for Environmental Education (FEE) Italia, la Bandiera Blu 2014. A candidarsi per questa edizione sono stati 163 comuni, ma a conquistare il primato sono stati quelli liguri. Ben 20 spiagge hanno meritato il riconoscimento. Seconda sul podio la Toscana, con 18 lidi, e terze le Marche, con 17 località virtuose. “Maglia nera” invece per l’Abruzzo, dove quattro località hanno purtroppo “perso la bandiera”….

Da Guarene all’Etna 1999/2014

Da Guarene all’Etna 1999/2014

L’Italia è uno scrigno di suggestioni creative. Provengono dall’occhio e dall’anima di giovani fotografi che popolano la penisola, dal Roero alla Sicilia, da Guarene all’Etna, appunto. Un incantesimo che si ripete da 15 anni. Risale, infatti, al 1999 la prima edizione de Da Guarene all’Etna, un progetto promosso e lanciato dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e volto a indagare le pratiche dei giovani artisti italiani impegnati nell’interpretazione del linguaggio visivo. In questi giorni, la Fondazione ospita l’edizione 2014, in programma fino al 7 settembre. L’esposizione è a cura di Filippo…

Le diverse forme del gusto

Le diverse forme del gusto

Che cosa hanno in comune la pizza napoletana, il panino con il lampredotto, la piadina romagnola e il kebab? Tutte e quattro queste specialità sono cibo da strada: street food – se vogliamo dirla da foodies – ormai entrato ampiamente nel nostro immaginario collettivo e nelle nostre abitudini. Il pasto veloce di chi non si può fermare nemmeno un secondo e allora divora una porzione comoda camminando, lo spuntino a metà mattino o metà pomeriggio, lo sfizio trasgressivo che, consumato al di fuori dei canonici orari, rende la coscienza più…