Nuovo sistema sanzionatorio

Nuovo sistema sanzionatorio

Domiciliari come pena principale, depenalizzazione, messa alla prova. Tre sono i pilastri sui quali si struttura la riforma del sistema sanzionatorio penale contenuti nella legge n. 27 del 28 aprile 2014, che ridisciplina in maniera decisa il sistema delle sanzioni penali non detentive, ovvero per quei reati che non prevedono la custodia in carcere. I principi sottesi alla riforma in esame sono il tentativo di diminuire sensibilmente il carico dei tribunali relativamente ai processi pendenti per i reati meno gravi – la cosiddetta “deflazione dei procedimenti” – nonché, viste le…