Musica “visionaria”

Musica “visionaria”

Seven Steps to Heaven (“sette gradini per il Paradiso”) – prendendo spunto dal titolo di un album di Miles Davis: si può affermare che l’edizione 2016, la settima, di Jazz Visions è una conquista verso un festival sempre più “alto” che dimostra, al pubblico che da anni lo segue, di aver raggiunto un posto di rilievo tra le manifestazioni del settore. A incrementare i numeri raggiunti in questi sette anni – 42 concerti jazz, 195 musicisti provenienti da tutto il mondo, due corali giovanili – si aggiungono gli otto concerti previsti in questa nuova rassegna, da giugno a novembre, in…