la “verità”

la “verità”

Parola d’ordine: chiarezza. Banche e imprenditori, se usano un linguaggio comune, possono essere efficaci partner. Gianluca Sanchioni – consulente managerial, docente ABI e professore in banking & corporate finance – spiega: “Un’azienda che non produce liquidità, per risolvere la situazione, o mette soldi personali oppure chiede un aiuto alla banca. Sicuramente, un’impresa che ha uscite superiori alle entrate, in maniera temporanea, può chiedere aiuto all’istituto di credito. Se la situazione non è temporanea, è un problema. Non esiste un’azienda che va male se ha liquidità negativa per un anno. Perché si tratta di un accadimento temporaneo. Il problema è se l’illiquidità persiste e si consolida. Quindi, occorre…