Eletti e dannati in castiglia

Eletti e dannati in castiglia

Nei sotterranei, il Museo della Memoria Carceraria, il primo in Italia; al terzo piano quello della Civiltà Cavalleresca. “Uno shock culturale creativo” che ci trasporta dall’esperienza dei 4 secoli d’oro del periodo marchionale nella manica ottocentesca, ai due secoli di istituzione penitenziaria. Insieme, hanno l’obiettivo di inserire la Castiglia di Saluzzo nel panorama museale italiano e internazionale. “Ci sono insieme due aspetti dell’uomo – le parole del vescovo Monsignor Giuseppe Guerrini all’inaugurazione del 22 febbraio 2014, – l’uomo che soffre e che cerca di redimersi e l’altro, ricco di speranza…