Ti racconto il Castello… di sera!

Ti racconto il Castello… di sera!

Proseguono gli appuntamenti nei beni del FAI – Fondo Ambiente Italiano in Piemonte con le Sere FAI d’Estate, la grande festa dei beni della Fondazione che quest’anno, per la seconda edizione, coinvolge 16 proprietà aperte straordinariamente in notturna. Oltre 60 gli appuntamenti che fino al 2 luglio 2017 consentiranno ai visitatori di scoprire i luoghi d’arte e natura del FAI in via eccezionale dal tramonto a mezzanotte. Tra questi il Castello della Manta (CN). Novità di questa edizione sono i concerti e le performance musicali a cura degli studenti di…

Presentazione fregio

Presentazione fregio

Convegno di presentazione del restauro del monumentale fregio in gesso di G. Gaggini in occasione della quale si analizzeranno anche le condizioni per la valorizzazione e il futuro riallestimento dell’opera. Coinvolgendo i soggetti che hanno creduto in questo progetto, la Soprintendenza e il Polo Museale Regionale, le Fondazioni bancarie e l’Associazione del Real Castello di Racconigi, il convegno intreccerà competenze e punti di vista differenti, offrendo al pubblico un dibattito di sicuro interesse. Info: Castello di Racconigi tel. 0172 84595 www.castellodiracconigi.it  pm-pie.racconigi@beniculturali.it

Sere FAI d’estate

Sere FAI d’estate

Alla corte del gran gusto. Il FAI – Fondo Ambiente Italiano festeggia l’arrivo dell’estate con l’apertura serale di 5 luoghi ricchi di fascino e storia sparsi per l’Italia. Nel cuneese sarà possibile visitare il Castello della Manta: una grande rievocazione storica partirà dal piccolo borgo di Manta fino al giardino del Castello, dove ci saranno un sontuoso banchetto, giochi popolari, concerto di Pier Cortese e la sua band e ballerini in abiti d’epoca che si esibiranno in danze storiche medievali e rinascimentali. Uno spettacolo di danza aerea, accompagnato dalla luce…

LA MANDRIA: RIAPRONO LE STANZE DEL RE

LA MANDRIA: RIAPRONO LE STANZE DEL RE

Riaprono al pubblico, dopo il restauro, gli appartamenti reali del Castello della Mandria, residenza del primo Re d’Italia, Vittorio Emanuele II, e della sua compagna, Rosa Vercellana, contessa di Mirafiori e Fontanafredda, meglio nota come la “Bela Rosin”. Restaurati dalla Regione Piemonte con 500.000 euro di fondi europei, in 20 sale aperte al pubblico, è possibile ammirare il frutto del lavoro di 30 restauratori specializzati che hanno messo mano a oltre 100 capolavori d’arte, 1.200 mq di superfici decorate, 60 arredi, 130 mq di tessuti preziosi e 80 mq di finissime carte da parati. “È un altro…

Danze al castello

Danze al castello

  La visita del Castello si fa unica grazie a musiche e costumi di un tempo che fanno rivivere atmosfere antiche. Un pomeriggio all’insegna della danza quattrocentesca e cinquecentesca all’interno delle splendide sale del Castello per rievocare la vita festosa del maniero. Qualche passo di danza per tutti coloro che vorranno cimentarsi con in giro di ballo. Assaggi di prodotti tipici delle aziende di eccellenza della rete Paesi e Paesaggi – Bel Andè, Bel Anar. www.fondoambiente.it

Storia di dovizia “certosina”

Storia di dovizia “certosina”

Il monaco e cronista Rodolfo il Glabro narrò come, dopo aver passato indenne le catastrofiche previsioni dell’anno 1.000, L’Europa si coprì di un bianco manto di chiese. Il Cuneese ne è una prova evidente: dal piano alle valli si erigono cappelle, chiese, santuari, abbazie, monasteri. Tra tutti gli ordini religiosi che contribuirono a tale fenomeno, capace di lasciarci straordinarie tracce di arte storia e misticismo, quello Certosino fu senz’altro uno dei più prolifici in questo senso. L’Ordine Certosino fu fondato da San Brunone di Colonia nell’XI secolo, a seguito della sua esperienza con i monaci eremiti-alpestri che facevano capo alla Grande Chartreuse (Carthusia-Certosa)…

Agenda

Agenda

INDAGINI SU SAN SEBASTIANO Castello di Miradolo, dal 4 ottobre La Fondazione Cosso dedica una mostra di grande spessore alla figura di San Sebastiano, con straordinari capolavori provenienti da importanti musei italiani e prestigiose collezioni estere (San Sebastiano. Bellezza e integrità nell’arte tra Quattrocento e Seicento). La scelta del curatore, Vittorio Sgarbi, di approfondire l’iconografia di questo martire non è ovviamente casuale. L’aura di bellezza e l’intimo splendore che avvolge il corpo nudo e virile di Sebastiano – Apollo redivivo – ha catturato l’attenzione di tutti i più grandiartisti, dal Rinascimento…

Vivere il parco alla corte dei Roero

Vivere il parco alla corte dei Roero

Nella magnifica cornice del Castello dei Conti Roero a Monticello d’Alba, domenica 28 settembre 2014, il parco romantico all’inglese diventa protagonista di una giornata all’insegna del verde e all’aria aperta. Dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,00 fino alle 18,00, ogni ora sono in programma un percorso di visita guidata al castello e uno al parco. Al termine del tour, un assaggio di vermouth di Anselmo Vermouth (Torino), per chi lo desidera. I più piccini, alle 16,00, su prenotazione, sono attesi da un’educatrice per un laboratorio didattico nel magico mondo…