Cogliere l’infinito riflesso nel presente

Cogliere l’infinito riflesso nel presente

Amo sentire l’aria tra i capelli, sulla pelle, come una carezza. In questa stagione, fra primavera ed estate, capita di avere giornate di sole pieno, caldo, con un’aria così tersa da far risaltare ogni singolo dettaglio sulla corona di montagne che circonda la nostra provincia: Cuneo. Sembra di poterle toccare, semplicemente allungando una mano. Mi piace ritagliarmi momenti nella routine quotidiana, anche brevi attimi, per camminare all’aperto e, mentre la mente si rilassa, fermarmi per sentirla, l’aria fresca. Così, sotto al sole, pare una generosa mano amica che ti sfiora,…