L’agri-rock senza confini

L’agri-rock senza confini

Torna per l’ottavo anno consecutivo Collisioni, il festival rock di letteratura e musica in collina. Un programma ricco di ospiti nazionali e internazionali che spaziano dal mondo della musica a quello del cinema e della cultura. Sul palco si alternano i Modà il 14 luglio; Elton John il 15; Marco Mengoni il 16; Mika il 17, i Negramaro e Nicolò Fabi il 18. www.collisioni.it

Torna Collisioni a Barolo

Torna Collisioni a Barolo

Dal 18 al 21 luglio, incontri e concerti non-stop nelle piazze di Barolo, nella cornice naturale delle colline di Langa. Il borgo diventa un palcoscenico che ospita dibattiti con premi nobel, scrittori, giornalisti, attori, in un’atmosfera informale, di dialogo costante con il pubblico. Collisioni è il più grande festival di letteratura e musica del Piemonte, realizzato grazie al sostegno della Regione e degli assessorati regionali alla Cultura e al Turismo. Peculiarità del festival è la vocazione sociale ed educativa. Grazie al Progetto Giovani di Collisioni, il festival, infatti, ospita gratuitamente…

Calici di Stelle per brindare

Calici di Stelle per brindare

  Calici di Stelle è l’evento estivo di maggiore rilevanza nel panorama dell’enoturismo nazionale. Il 10 agosto, notte di San Lorenzo, si ripete la “magia” delle stelle cadenti: un pretesto quanto mai affascinante per organizzare degustazioni di vino e incontri in luoghi aperti, nelle piazze e nei borghi, nei centri storici o nelle aziende vitivinicole. Il livello di divulgazione e la notorietà ormai raggiunti dell’iniziativa sono possibili grazie all’impegno congiunto dell’Associazione Nazionale Città del Vino, della sua società di servizi Ci.Vin e del Movimento Turismo del Vino, che nel corso…

In Giro tra le vigne

In Giro tra le vigne

Per la prima volta il Giro d’Italia ha avuto il vino come protagonista, nella tappa del 12 maggio, definita “Cronometro dei vini”. Le vigne fra Barbaresco e Barolo sono così diventate lo scenario straordinario che si è contrapposto alla fatica e sudore dei corridori, diventando immagini uniche, catturate dalla sensibilità di Daniele Molineris per [UNICO].

La provincia Granda si tinge di rosa

La provincia Granda si tinge di rosa

Al Giro d’Italia la provincia di Cuneo deve piacere davvero molto. Sì, perché dal 2009 la corsa rosa ha sempre “fatto tappa” (è il caso di dire) dalle nostre parti: la Cuneo-Pinerolo, poi la cronometro a squadre Savigliano-Cuneo del 2010, la Alba-Parma nel 2011, la Savona-Cervere del 2012 e, l’anno scorso, la Cervere-Bardonecchia. Quest’anno, invece, è in programma una delle più evocative: una cronometro individuale tra Barbaresco e Barolo. Il 22 maggio, i corridori sfrecciano attraverso le Langhe su un percorso lungo 41,6 km con partenza da Barbaresco, toccando Treiso,…

Una storia che si rinnova

Una storia che si rinnova

Wolfgang Amedeus Mozart, Carlo Goldoni, Friedrich Nietzsche. Ma non basta: la Contessa di Castiglione, Camillo Benso Conte di Cavour, Paolina Borghese, Audrey Hepburn e Maria Callas. E tra tutti, Giacomo Casanova. Il seduttore per eccellenza non poteva non rimanere sedotto dal ristorante Del Cambio. Già, perché a Torino Del Cambio vuol dire qualcosa di più che ottima cucina. Significa prestigio, stile, savoir faire. In altre parole, eleganza subalpina, dove l’aggettivo rappresenta un fiore all’occhiello autorevole quanto impegnativo. Se Torino è riconosciuta come la “piccola Parigi”, il merito va anche a questo…