ARCHIVIO UNICO TESTUALI

Prenditi il tempo per gustare il futuro che verrà

Prenditi il tempo per gustare il futuro che verrà

Articolo pubblicato il 21 Gennaio 2017

UNICO42coverL’articolo di apertura di questo numero, l’intervista a Baldassarre Monge, capostipite della famiglia che ha creato un marchio riconosciuto nel campo dell’alimentazione per cani e gatti, mi ha fatto riflettere molto sul senso della misura. Un concetto astratto che, oggi più che mai, in un’epoca dominata dal relativismo, ognuno plasma a proprio uso e consumo. Un tempo si diceva: “In medio stat virtus”, richiamando una celebre citazione latina. Un invito a cercare un equilibrio fra gli estremi, prendendo distanza dalle esagerazioni. “Né troppo, né troppo poco” hanno insegnato intere generazioni mantenendo la moderazione come punto di riferimento. Oggi tutto è cambiato. Viviamo nel mondo dell’eccesso, della smodatezza e dell’indiscrezione. Come se fosse necessario per sopravvivere, per emergere dalla massa e affermare la propria presenza. Con il senso della misura si è perso il pudore, nella vita privata come in quella pubblica, nel lavoro come nella politica. Sprechi, privilegi, scandali. Quelli che dovrebbero essere modelli da seguire diventano spesso esempi di cattivo gusto, giustificati dal “così fan tutti”, emulati da giovani e meno giovani. Esagerazione ed eccessi sono sotto i nostri occhi e ci mostrano un delirante ribaltamento dei valori, degli usi e dei costumi giustificati dal progresso. D’accordo che i tempi cambiano e che bisogna adeguarsi, ma penso che lo si possa fare rispettando una certa misura, anche se è difficile definirne i contorni. Ognuno la pensa in modo diverso. Nel dubbio bisognerebbe avere pazienza anziché fretta. Accontentarsi e sapere quando fermarsi. Per godere appieno il sapore della vita la si deve gustare con calma.
Questo è ciò che cerchiamo di fare noi di [UNICO] proponendovi, ogni due mesi, una pausa dalla vita rutilante per gustare il meglio del nostro territorio con il cappone di Morozzo, protagonista della tavola delle feste; personaggi come Gian Maria Aliberti Gerbotto, Giorgio CagnottoFabrizio Clerico, che si raccontano e ci raccontano il loro rapporto con la nostra terra; luoghi suggestivi come il Museo Egizio di Torino o la Valsesia e la comunità Walser.
E per Natale vi abbiamo fatto un grande regalo: [UNICO] è finalmente anche online! Un sito tutto nuovo, ricco e aggiornato, per permettervi di sfogliare virtualmente le sue pagine, con contenuti diversi, rubriche, approfondimenti, gallery, news e molto altro…
E il nuovo anno cosa porterà ancora? Restate con noi e scoprirete altre novità!
Passate parola…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2017