Ti trovi qui

BONTA' A TAVOLA

Per ogni stagione

Colori e sapori per ogni stagione

More - Ph. Manuel Martin Vicente : Foter :

Articolo pubblicato il 4 luglio 2014

Fiori, frutta e verdura sono alimenti naturali per ogni stagione ma, come scrive Libereso Guglielmi, botanico di fama internazionale, nel suo ultimo libro Ricette per ogni stagione (Edizioni Zem), le stagioni sono anche scandite dalle erbe spontanee. Le aromatiche insaporiscono piatti semplici rendendoli sempre intriganti e le erbe, come gli altri prodotti della terra, sono risorse della natura che ci indicano lo stile di vita da seguire, come pure la stagionalità da rispettare per una corretta alimentazione, su cui si basa, poi, lo stato di salute di ognuno di noi.
Questa la premessa alla grande filosofia del “giardiniere di Calvino”, com’è noto Guglielmi – poiché venne chiamato da Mario Calvino, padre di Italo, a lavorare nella stazione botanica sperimentale che questi dirigeva a Sanremo. Il quasi novantenne botanico, con la sua dieta ricca di fiori ed erbe spontanee, è la prova vivente che occorre consumare i prodotti della terra considerandoli come un dono superiore. Il loro impiego non dipende da regole rigide, ma va inteso come sapienza di dosaggi, dove tutte le armonie vengono bilanciate, sempre rispettando la stagionalità. In questo modo, ogni piatto può presentarsi come un’invenzione personale, secondo abitudini e gusti. È un’interpretazione della cucina che ci soddisfa, poiché così sarà più facile sentirsi veri cuochi nella vita quotidiana.
L’estate si adatta ai gusti freschi e colorati di solarità: vi segnaliamo, quindi, la ricetta dell’insalata di melone e more, tratta dal libro di Libereso.

INSALATA DI MELONE E MORE

Ingredienti per 4 persone:
1 melone Cantalupo
50 g di olio di oliva
1 cucchiaino di miele
il succo di 1 lime
la scorza grattugiata di 1 limone
lattuga o insalata
more

Preparazione:
Dopo aver pelato il melone ed eliminato i semi, tagliatelo a fette.
Sistematele ai bordi di un piatto insieme a foglie di lattuga o insalata di diversi colori.
Al centro, disponete le more e completate con un condimento a base di lime (Citrus aurantifolia), un agrume del genere Citrus appartenente alla famiglia delle Rutacee, molto usato in cucina come valido sostituto del limone.
Per il condimento, in un contenitore di terracotta o in vetro, mescolate l’olio di oliva, il lime, il miele e la scorza del limone grattugiata, fino a ottenere una salsa omogenea.
A piacere, potete aggiungere salsa worcester, cipollina fresca e origano.
Lasciate al fresco e servite.

Curiosità:
melone - Ph. robert.molinarius : FoterLa presenza di betacarotene nel melone stimola l’organismo alla produzione di melanina; la vitamina B, invece, contrasta gli stati depressivi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2014


Lasciaci un commento