AMICI ANIMALI

La quarantena: questo strano periodo

Staremo sempre vicini vicini?

Articolo pubblicato il 10 Maggio 2020

In questo periodo di stop forzato, la nostra socialità intraspecifica è stata ridotta al minimo, d’altro canto, la socialità interspecifica dei nostri cani è aumentata di molto.

Come sappiamo il cane è un animale sociale, vivendo con noi, la sua socialità siamo noi. Fino all’altro ieri avevamo i nostri ritmi, gestiti dal lavoro, la scuola dei bambini e quant’altro; ora siamo tutti insieme, tutti i giorni e da un periodo considerevolmente lungo. I nostri cani si sono abituati a questa nuova condizione, che limita anche i loro spostamenti, ma allo stesso tempo gli permette di passare la maggior parte della giornata con la loro “famiglia”. Se a casa si ha un giardino o comunque uno spazio per farli sfogare e giocare insieme, veramente “cosa chiedere di più dalla vita?”.

In una stessa situazione ci sono le due facce della medaglia, chi si trova dei limiti e chi si trova dei vantaggi, ma non tutti i nostri pets sono così fortunati in questo periodo, ricordiamoci che ad alcuni di noi non è stato chiesto di ”stare a casa”, bensì di essere parte attiva di questa “emergenza”, quindi con orari e condizioni di vita quotidiana molto intensi e questo si ripercuote sulla giornata dei nostri amici; o chi per motivi di salute non è presente; per tutti questi mi auguro che in ogni famiglia ci sia qualcuno che se ne possa occupare per il benessere dell’animale e del suo responsabile.

Se durante la giornata ci succede di vivere il classico momento:“non ora, non giochiamo, ho da fare”, facciamolo, mettendo tutti noi stessi in questo gioco, sapete il cane vive il qui ed ora e lo sente se noi ci siamo o no, il fatto di avere più tempo la qualità del gioco o dei momenti insieme non deve diminuire.
Chi è nella condizione di dedicare molto tempo al suo animale di affezione, mandi un pensiero a chi non lo può fare, e se si può anche qualcosa in più.
Chissà, quando torneremo alla “nuova normalità” questi momenti ci mancheranno!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2020