Ti trovi qui

ANGELI

La notte buia dell’anima

Prima parte

fotoart5cristiana

Articolo pubblicato il 18 settembre 2019

Quando ci avviciniamo al mondo angelico e spirituale ci sentiamo euforici, forti, curiosi, instancabili, perché ci è stato aperto un Mondo del tutto nuovo e immenso. Iniziamo ad introdurre nella nostra vita abitudini nuove, allarghiamo i nostri interessi e la felicità è talmente immensa che ci sembra di essere in un sogno.

L’intrapresa del cammino spirituale inizia quando sentiamo che deve esserci qualcosa di più grande, deve esserci uno scopo, oppure quando le risposte non ci bastano più. La ricerca a questo “qualcosa di più” inizia quando la noia della routine quotidiana e di questo mondo materiale prendono il sopravvento, oppure durante la notte buia dell’anima.

Non è un momento assolutamente facile, i suoi sintomi sono: disperazione, tristezza, fortissima sofferenza, auto condanna, difficoltà ad agire; secondo il medico psichiatra, questa fase è lo stadio finale del percorso di trasformazione psico-spirituale e in un testo viene descritta così: “quando il processo di trasformazione psico-spirituale raggiunge il suo stadio finale e decisivo, esso produce talvolta un’intensa sofferenza e un’oscurità interiore che è stata chiamata ‘notte buia dell’anima’. I suoi caratteri la fanno assomigliare molto alla malattia chiamata psicosi depressiva o melanconia.”

Questa fase di abbattimento è temporanea e può durare da un periodo di pochi mesi a qualche anno. La fortuna e la bellezza di questa vita viene con l’arrivo degli angeli che non ci hanno dimenticato nemmeno in questa notte buia, aspettano solo di essere chiamati. Non dobbiamo incolparli e nemmeno accusarli di non averci aiutato. Loro non intervengono contro il libero arbitrio e non devono intromettersi nelle lezioni che la vita deve insegnarci. Possiamo farci aiutare da loro in qualunque momento, la decisione sta solamente a noi.

Il numero di oggi è
QUATTRO: gli angeli sono con te. Ti hanno inviato il numero 4 per dirti che hanno sentito le tue preghiere e che ti stanno aiutando.

Un abbraccio di luce

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2019


Lasciaci un commento