Ti trovi qui

CORPO

Il sangue della Terra

Il Diaspro Rosso

Venezuela, Quebrada de Jaspe (Jaspis)

Articolo pubblicato il 31 gennaio 2020

Il Diaspro rosso grazie al suo colore ricorda subito il sangue, un’associazione immediata che lo rende per questo un Cristallo importante per il fisico, proprio perché aiuta la circolazione.
Riesce a rifar fluire il sangue in modo più equilibrato. E’ per questo indicato dopo un periodo stressante perché permette alla persona di sentire di nuovo scorrere il sangue nelle vene e ciò lo rende più vitale, più energico.

Bowl of Red Japser in Wood Frame
Bowl of Red Japser in Wood Frame

Inoltre, questa pietra è molto utile per disintossicare il corpo fisico, visto che oltre a far fluire, purifica il sangue e rafforza gli organi che eseguono questa azione: reni, fegato, milza. Questa purificazione si ripercuote anche sul corpo energetico, facendo sì che possa immagazzinare quantità di luce.

A livello mentale permette alla persona che si affida ad esso di piano piano riuscire a rompere gli schemi, spezzando la routine e soprattutto quei copioni che amiamo ripetere senza renderci conto che non stanno portando a nulla, se non a rimanere li in quella zona di comfort che è diventata troppo stretta.

A livello energetico permette una purificazione tale da consentire alla persona di diventare più sensibile alle energie. Rende più predisposti alla radiestesia e alla sensitività. Per tale motivo è un Cristallo molto utilizzato dagli sciamani.

A mio parere, mi ricorda Madre Terra. Mi riporta ai suoi battiti, a riscoprire l’importanza dei cicli e per questo a come sia indispensabile un continuo e costante ascolto a Lei e a se stessi.
E’ un Cristallo molto potente se utilizzato con consapevolezza. Può portare ad una comprensione più ampia rispetto a tutto ciò che ci riguarda. La possibilità di sentire, di ascoltare fa parte di noi, solo che per come siamo abituati, noi pensiamo molto.

Il Diaspro Rosso ci riporta nel cuore di Madre Terra e ci consente di arrivare al nostro centro attraverso la nostra linfa vitale. Vi invito a porne uno sul vostro cuore, a distendervi su un prato e a scoprire quale magia arriverà. L’unica cosa che bisogna fare è essere aperti a sentire!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2020


Lasciaci un commento