LEGGERE

il racconto dell’arte

TRA VICENDE REALI, PSICHE, STORIE E IMMAGINAZIONE

il racconto dell’arte

Articolo pubblicato il 6 Maggio 2016

 

copVINCENT VAN GOGH E I COLORI DEL VENTO
Chiara Lossani – Illustrazioni: Octavia Monaco
Ed. Arka
Età: 10-12 anni

Chi è quel matto vestito come uno spaventapasseri che se ne va per i campi con un pacco di tele e una borsa di pennelli? La gente mormora, ma Vincent non ascolta. Quel pittore era Vincent Van Gogh. Vincent aveva una sola vera maestra: la natura, che gli insegnava le luci, le ombre, le forme e i colori. Un libro magnificamente illustrato che racconta sotto forma di fiaba la biografia del pittore attraverso le più importanti tappe e i personaggi che l’hanno costellata. Si parla della sua infanzia, del forte legame con il fratello Theo, dell’amicizia con Gauguin, dell’orecchio ferito e della sua morte. Un inusuale punto di vista in grado di spiegare ai ragazzi i temi più importanti della sua pittura, con un linguaggio semplice, scorrevole, di facile
comprensione, e illustrazioni che racchiudono l’essenza della sua vita e arte.


IL MUSEO IMMAGINphilippe-daverioATO
Philippe Daverio
Ed. Rizzoli
Età: per adulti

Il noto critico d’arte prende per mano il lettore conducendolo per i suoi spazi immaginari e raccontandogli, con la sua personale cifra stilistica, ciò che ama di più: l’arte, cioè, vista attraverso la lente dell’essere umano, con la sua storia, le sue vicende personali, aggiungendo dettagli appetitosi, con quella capacità comunicativa che è il suo marchio di fabbrica. Daverio “insegna a osservare i quadri”, ciò che i suoi maestri, in passato, hanno insegnato a lui. Inventa così un gioco, una sorta di diverstissement, arredando ogni stanza di un palazzo immaginario con una scelta di quadri, tutti legati a un ricordo o a una emozione, e invitando il lettore a entrare. Il suo scopo non è annoiare con prolisse e noiose digressioni, ma evadere dalla descrizione accademica per insegnare a guardare oltre i colori, oltre le tecniche, oltre i tratteggi del pennello, e carpire i segreti che si celano dietro le opere.


9788879728997_dellarte_della_felicita_25_quadri_25_modi_per_conoscere_la_felicitaDELL’ARTE DELLA FELICITA’
Christophe André
Ed. Corbaccio
Età: per adulti

Tutti noi aspiriamo alla felicità, ma come raggiungerla? L’autore risponde vestendo panni diversi, come psicoterapeuta e come appassionato d’arte. Un viaggio tra 25 opere che rappresentano altrettanti stati d’animo, ricco di riflessioni e citazioni sull’attrazione della pittura e i suoi effetti sulla nostra anima. Significativa è anche la divisione temporale con le rispettive situazioni emozionali: “il preludio, il mattino, il mezzogiorno, la sera, la notte, e l’alba” a rappresentare il ciclo della felicità. Caspar David Friedrich affermava che l’unica vera sorgente dell’arte è il nostro cuore e che ogni autentica opera viene concepita in un’ora felice. Come spiega l’autore, una delle funzioni dell’arte è, infatti, quella di illuminare i nostri momenti più bui con piccoli sprazzi di felicità, poiché è essa stessa emozione viva, che nasce, cresce, si espande declina e si dilegua.

© [UNICO] people&style

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2016