Ti trovi qui

MANDALA

Il cosmo in un cerchio

Un archetipo millenario da Oriente ad Occidente

Mandala Art01 foto1

Articolo pubblicato il 5 aprile 2019

 

Spesso in molti avete osservato una figura, una struttura e non sapevate di guardare un mandala. Anche se culturalmente vede le sue origini in oriente, nei secoli la forma di espressione definita “mandalica” è stata ritrovata in natura ed in tutte le civiltà.
Mandala Art01 foto2
Significato
Il mandala – termine sanscrito che vuol dire “cerchio” – possiamo definirlo uno strumento terapeutico, una forma di espressione creativa, una filosofia di vita che appassiona persone di tutto il mondo.

Màndala o Mandàla?
Nel tempo spesso ho incontrato persone che lo pronunciavano in maniera differente, gli stessi dizionari riportano a volte l’appoggiatura sulla prima “a” e a volte sulla seconda. Ma poi una carissima amica mi ha raccontato che circa un anno fa ha assistito ad uno degli incontri che il Dalai Lama ha fatto in Italia, e lui stesso alla domanda di un giornalista che gli chiedeva spiegazioni sul Màndala, ha risposto: “Cos’é un Màndala, io conosco il Mandàla”. Pertanto sono giunta a conclusione che al di là della pronuncia, sia importante soprattutto apprezzare l’energia e i benefici che ogni Mandala trasmette.

Mandala Art01 Foto3Il Mandala in Occidente
In occidente i termini utilizzati sono stati tanti e vari, al punto che ancora oggi in molte situazioni ci si ritrova davanti ad un mandala dipinto su vetro o ceramica, oppure si ammira la bellezza di un rosone di una chiesa e per molti si tratta solo di disegno o stile architettonico. Ma se iniziamo ad osservare con maggiore attenzione alcuni prodotti o articoli che ci passano sotto gli occhi, finiremo per scoprire mandala sulle ceramiche italiane, sui manufatti in vetro soffiato, sui biscotti, sui cioccolatini e personalmente trovo che uno delle espressioni maggiori di mandala qui in Italia, sia il famoso centrino all’uncinetto che molte nonne conoscono.

Il nostro “viaggio al centro del mandala” analizzerà di volta in volta una forma espressiva e scoprirete nel tempo che c’è un filo sottile che da millenni lega l’Oriente all’Occidente.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2019


Lasciaci un commento