ANGELI

Gli Arcangeli (prima parte)

Introduzione alla gerarchia Arcangelica

Articolo pubblicato il 30 Ottobre 2019

Andremo ora a visitare il mondo angelico dall’interno partendo dai più famosi Arcangeli secondo la
teologia. I più conosciuti sono Michele, Raffaele, Gabriele e Uriele. All’inizio erano otto, poi uno cadde dal Trono di Dio e fu spedito fuori dal regno celeste.

Il 2019 è l’anno del cambiamento e del risveglio ed è qua che voglio portarvi: l’Arcangelo Michele ci aiuterà a sopportare i conflitti. Come è ben noto, fu colui che rimandò Lucifero all’inferno secondo la religione Cristiana, quindi colui che battè il demonio.
Siccome non amo parlare di religione ma preferisco parlare di tematiche più vicine a noi, vorrei svelarvi un segreto: ognuno di noi ha dei demoni dentro che non hanno niente a che fare con Lucifero, Belial e via dicendo.

ZARAGOZA, SPAIN - MARCH 2, 2018: The painting of Michael Archangel in church Iglesia de la Exaltación de la Santa Cruz by Manuel Eraso (after Guido Reni in Rome) from 18. cent.
ZARAGOZA, SPAIN – MARCH 2, 2018: The painting of Michael Archangel in church Iglesia de la Exaltación de la Santa Cruz by Manuel Eraso (after Guido Reni in Rome) from 18. cent.

I nostri diavoli sono le dipendenze o peggio, le situazioni che ci tengono legati a un qualcosa o qualcuno. In questo ci può essere molto utile l’aiuto di questo preziosissimo angelo, arrivato a noi con il potere di respingere ciò che più ci turba e purtroppo si sa che parti oscure del nostro essere sono sempre presenti per uscire allo scoperto.

L’uomo ha rivolto a lui luoghi sacri e preghiere ma non è necessario recarsi nel suo santuario per sentire la sua presenza, perché lui è con noi in ogni istante e dobbiamo rivolgerci a lui come se stessimo parlando a un nostro caro amico e stiamo certi che un segno della sua presenza arriverà in meno che non si dica.

 

Numero 6: Non preoccuparti delle cose materiali, non preoccuparti dei soldi, la preoccupazione riduce l’efficacia delle tue preghiere. Gli angeli possono aiutarti se glielo chiedi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2019