Ti trovi qui

PRIMO PIANO

FAI Golf Cup 2014, in buca con il FAI per l’arte e la natura italiana

Ph. oddsock : Foter

Articolo pubblicato il 4 luglio 2014

La FAI Golf Cup è un’iniziativa nata nel 2003 nelle delegazioni FAI della Lombardia, come evento di raccolta fondi in favore delle attività della Fondazione. Giunto alla sua XI edizione, il torneo contribuisce a sostenere il FAI in modo concreto. Negli anni, ha coinvolto i principali golf club italiani e visto la partecipazione di migliaia di appassionati e professionisti, da Nord a Sud. Inoltre, sono decine le delegazioni FAI che hanno collaborato alla realizzazione del torneo e centinaia i volontari che hanno offerto il proprio aiuto per la buona riuscita degli eventi. Un circuito di gare, ma anche un circuito di solidarietà: in questi 11 anni, infatti, i fondi raccolti hanno dato un supporto fondamentale alla messa in opera di importanti restauri e, quest’anno, le risorse saranno destinate al recupero dell’Abbazia di Santa Maria di Cerrate a Lecce. Le 49 competizioni in calendario, diffuse capillarmente lungo tutta la Penisola, sono rese possibili grazie al sostegno di Barclays, Pirelli, Tassoni e alla media partner con “Il Mondo del Golf”. “L’invito – spiegano i referenti FAI – è a partecipare numerosi, perché la FAI Golf Cup rappresenta un impegno comune a sostegno di un bene FAI, patrimonio di tutti”. Per iscriversi alle gare, occorre contattare direttamente i golf club del circuito. Le date in Piemonte: G.C. Margara (Fubine – AL) sabato 12 luglio; G.C. Boves (Boves – CN) sabato 19 luglio; G.C. Villa Carolina (Capriata d’Orba – AL) sabato 23 agosto; Castellar Golf Club (Castellar – CN) domenica 21 settembre; G.C. La Serra (Valenza – AL) sabato 27 settembre. A Cherasco si giungerà, invece, a novembre, presso l’omonimo golf club (domenica 2 novembre).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

© [UNICO] people&style 2014


Lasciaci un commento