Viaggiare migliora la nostra vita: lo dice la scienza

Viaggiare migliora la nostra vita: lo dice la scienza

Una pausa dalla solita vita, un momento di relax e di svago, lo spunto per conoscere. Insomma, in poche parole la bellezza del viaggiare. Prenotare un volo, chiudere la valigia, pensare all’itinerario e poi finalmente partire. Il viaggio è indubbiamente un toccasana per corpo e mente, ma i benefici a volte vanno ben oltre. Un recente studio inglese, infatti, dimostra che i viaggiatori non sono solo meno stressati, più felici e rilassati, ma anche più interessati alle relazioni e più creativi nella vita quotidiana, fino ad avere addirittura una pelle migliore,…

Itinerari di inizio anno: cultura, divertimento e sport a Torino

Itinerari di inizio anno: cultura, divertimento e sport a Torino

Le vacanze sono ormai finite, ma c’è ancora tempo per qualche interessante gita fuori porta. Torino è la meta ideale anche nelle giornate invernali, grazie al suo fascino sabaudo e alla ricchezza della sua offerta turistica anche per chi pensa di aver già visto tutto. A parte il giro di rito per approfittare dei saldi tra le centralissime vie dello shopping torinese, il primo mese dell’anno condensa interessanti opportunità per ogni tipo di interesse (nella foto sopra il panorama della città, ph: Veronica Rossi, dal sito www.turismotorino.org). Ecco qualche idea. Per…

Australia, ultima frontiera

Australia, ultima frontiera

Il matrimonio è un’avventura! E allora perché non cominciarlo con un viaggio avventuroso, affrontando insieme i 3.000 km che separano Darwin da Adelaide, passando per il cuore rosso del continente? Se vi sta stretta l’idea di una luna di miele tradizionale, attraversare in auto l’Australia può essere il viaggio della vita. Si parte da Darwin, capitale del Northern Territory, una cittadina portuale dal clima subequatoriale, dove si comincia a prendere confidenza con l’Australia e le sue dimensioni: su un territorio grande quanto tre volte la Francia, sono sparsi 250.000 abitanti,…

Eleganza liberty a cuneo

Eleganza liberty a cuneo

L’Art Nouveau si sviluppa tra il 1890 e il 1914; trova il suo terreno più fertile in Belgio, specie con gli architetti Victor Horta e Henri van de Velde, che intendono l’architettura come strumento ampio, capace di trasformare non solo l’ambiente urbano, ma anche le abitazioni attraverso gli oggetti di arredo. Da Bruxelles si diffonde in tutta Europa diventando l’arte della società in movimento, dell’industria che cresce a dismisura, grazie alle scoperte scientifiche applicate alla produzione in costante innovazione. In Italia il nuovo stile si propaga con il termine Liberty, facendo riferimento al grande magazzino londinese aperto da Lasenby Liberty, e con un…

Novalesa, baluardo di fede e cultura

Novalesa, baluardo di fede e cultura

Il suono delle campane lo si sente da lontano ed è reso ancora più potente dalle alte pareti dei monti che racchiudono la Val Cenischia, in mezzo alla quale sorge, dal 726 d.C., l’Abbazia dei Santi Pietro e Andrea, detta della Novalesa. Una valle cui la posizione geografica ha assegnato un ruolo strategico nel corso dei millenni, vero e proprio punto nodale per il transito di eserciti, di pellegrini, di monaci e di mercanti da una parte all’altra delle Alpi, in un susseguirsi ininterrotto di scontri e incontri tra culture che hanno tuttavia finito per compenetrarsi e amalgamarsi. Non è quindi un…

Il sale, primo collante d’Europa

Il sale, primo collante d’Europa

Poche decine di centesimi al chilo è il prezzo del sale comune oggi. Ma ne l Medioevo era “l’oro bianco”, prodotto soggetto a dazio, ricchezza per gli Stati in cui transitava. Ha lasciato sulla carta geografica d’Italia la traccia dei suoi percorsi, per migliaia di chilometri, a dorso di mulo. Una rete sul Mediterraneo Le vie del sale erano, infatti, le grandi strade commerciali che si alzavano dal Mediteranno verso l’interno, inerpicandosi su pendii e valli, lungo disagevoli mulattiere. Erano numerose in tutta la penisola, nelle attuali Emilia, Lombardia, Piemonte,…

Vie e romanità imperiale

Vie e romanità imperiale

Occorre forse dipanare la spessa cortina di stravolgimenti e di ambiguità che avvolge la storia degli itineraria, quella “ideale”, tra valli e pianure, in un viaggio a ritroso nel tempo. Da questi percorsi illustrati ( itineraria picta), ha origine un sistema pratico di guida che resta valido ancora oggi. Il pendant antico dei moderni grafici per i percorsi stradali è costituito dalla Tabula Peutingeriana , itinerario stradale della tarda età imperiale giunto a noi attraverso la copia medioevale, che svolgeva in un rotolo lungo circa 7,40 m il mondo conosciuto…