Da figlio d’arte a campione, dal “baby” di Crissolo alle Olimpiadi

Da figlio d’arte a campione, dal “baby” di Crissolo alle Olimpiadi

Quando nasci figlio d’arte e a 18 mesi hai già gli sci ai piedi per “camminare” sulla neve, è difficile pensare che la tua vita possa essere dedicata ad altro. Quando, poi, all’età di 30 anni, ti innamori dell’attuale direttrice del Mondolè Ski Team Artesina – Scuola di sci Marguareis, conosciuta durante un corso per maestri di sci, diventa davvero impossibile pensare che la tua vita potesse essere dedicata ad altro. Da bambino alle prese con il primo “baby”, sulle piste da sci di Crissolo, ad allenatore della nazionale maschile…

La danza nei miei sogni da bambino

La danza nei miei sogni da bambino

«Io voglio ballare nei grandi teatri». Aveva solo 12 anni quando i suoi genitori, Paolo e Silvana, lo sentirono pronunciare queste parole per la prima volta. Dodici anni e un traguardo già così nitido, un obiettivo fin troppo chiaro, un sogno affascinante e già “consapevole”. Pietro Pelleri aveva cominciato il suo percorso artistico da soli quattro anni. Eppure aveva già il coraggio e l’ambizione di immaginarsi su uno di quei palcoscenici illustri, il Bolshoi di Mosca, “Alla Scala” di Milano, l’Opera di Parigi. E oggi, ad appena diciannove anni, può…

Un futuro sos-tenibile

Un futuro sos-tenibile

Il 2017 è stato dichiarato dall’ONU, “anno del Turismo Sostenibile” nella più ampia accezione del termine. “La sostenibilità non è soltanto un limite – spiega Anna Scuttari, ricercatrice di EURAC (European Academy of Bozen – Istituto per lo sviluppo regionale e il management del territorio), – sostenibilità vuol dire soprattutto modificare il modo in cui si lavora in un settore economico, come il turismo, per migliorare la qualità di vita delle persone e dell’ambiente. Non si tratta semplicemente di imporre dei limiti, ma di educare alla consapevolezza e di trovare…

Raffinata e perfezionista

Raffinata e perfezionista

“La bellezza viene da dentro, il make up non può fare miracoli e neppure uno splendido vestito”. Parola di Carla Gozzi, la style coach più famosa d’Italia, icona di stile ed eleganza. Nota al grande pubblico grazie a trasmissioni televisive come Mamma sei too much e Ma come ti vesti?!, Carla Gozzi ha catturato l’attenzione di tante donne, giovani e meno giovani, per i suoi consigli semplici ma al tempo stesso raffinati e personalizzati, per essere sempre perfette, in ogni momento della giornata. Con lei la parola outfit è diventata…

sor-riso che conquista – gallery

sor-riso che conquista – gallery

Riso Gallo compie 160 anni. Tra Genova e Buenos Aires, le vicende di una famiglia e un’azienda che ieri ha contato sulla genialità e il coraggio dei fondatori, e che oggi punta su giovani generazioni. Consapevoli e con i piedi per terra. Le immagini del backstage dell’esclusiva intervista nel reportage di Eloise Nania. VAI ALL’INTERVISTA ESCLUSIVA A MARIO PREVE © [UNICO] people&style 2016

sor-riso che conquista

sor-riso che conquista

“Chicchiricchi” è l’eco del carosello che negli anni ’70 accompagna l’immagine sbiadita, in bianco e nero, di Lea Massari cuoca e casalinga. È uno di quei claim (un tempo si diceva slogan) entrati nella memoria collettiva, come la sua testimonial, in un epoca in cui la pubblicità ancora bussava timidamente nelle case degli italiani, da poco dotate anche di TV. E già allora, Riso Gallo era all’avanguardia, tra i primi a esplorare le nuove frontiere del marketing. Un marketing che evidentemente ha fatto scuola, se è vero che al marchio, ancora…

PIGNATELLI, SPAZIO ALLO SPOSO

PIGNATELLI, SPAZIO ALLO SPOSO

Semplicemente un maestro. Carlo Pignatelli, noto al grande pubblico soprattutto per i suoi abiti maschili da cerimonia, è una firma simbolo dell’alta moda. Nato a Latiano, in provincia di Brindisi, nel 1944, da oltre 40 anni influenza con il suo stile e la sua mano sapiente le tendenze degli abiti da indossare nel giorno più importante. Creatività e bisogno di evoluzione hanno permesso a Pignatelli di ridisegnare un comparto tanto legato alle tradizioni, restituendo abiti unici, dalle linee eleganti e inconfondibili. Tutto ciò è stato ed è possibile grazie alla…

Enrico Crippa: cuore e ragione

Enrico Crippa: cuore e ragione

Ore 11,00: al n. 4 di Piazza Risorgimento nel cuore di Alba, è un brulicare di attività, in attesa delle ore più frenetiche. Attorno, design minimalista e rigoroso, senza distrazione, ma l’anticamera è breve. Incedere rapido ma impercettibile, divisa “d’ordinanza” completa di parannanza e sguardo acuto, fiero, ma circospettivo. Eccolo, uno degli chef entrati nel gotha mondiale della “tripletta” e che ha regalato al nostro Paese uno degli otto tris italiani di stelle Michelin. Enrico Crippa, brianzolo di origine, è personaggio abituato ai media, eppure da subito si intuisce quell’umiltà…

Dal “sauta rabel” al “mistic turistic”

Dal “sauta rabel” al “mistic turistic”

Luca Morino è un cantante musicista scrittore giornalista: e il fatto che non ci siano le virgole tra queste definizioni non è un errore di battitura, né tanto meno di stampa, bensì semplicemente un tentativo di far capire al lettore quanto i suoi talenti, oggi, si compenetrino tra loro e contribuiscano, tutti insieme, a definire la cifra artistica di un personaggio che ha attraversato la vita culturale e musicale italiana degli ultimi 25 anni. L’esperienza dei Mau Mau “Il mio esordio in musica risale alla seconda metà degli anni ’80:…

Una vita di musica

Una vita di musica

Perché Norman David Shapiro sia diventato per tutti “Shel” è una della curiosità che si possono rintracciare nella ricca biografica artistica del cantante, autore, attore e produttore, che nonostante il suo marcato accento inglese mai domato, vive in Liguria, ha la doppia cittadinanza anglo-italiana e ama la nostra Costituzione a tal punto da dedicarle un disco. E oggi la faccia “da duro” di questo ex cantante beat – arrivato quasi per caso in Italia nel 1963 e diventato in poco tempo il leader dei The Rokes – gli regala una…